Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza
e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner,
scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti
all’uso dei cookie.

2° Istituto Superiore "A-Ruiz"

Istituto Superiore Statale "A-Ruiz" - Via Catania 83 - 96011 Augusta (SR) - E-mail: sris009004@istruzione.it - PEC: SRIS009004@pec.istruzione.it

Font Size

SCREEN

Layout

Menu Style

Cpanel

Articoli

Filtro
  • Orario dal 01/10/2018

    Si comunica che a partire dal 28/09/2018 è disponibile l'orario delle lezioni dal 01/10/2018.
    I docenti sono invitati perentoriamente a prenderne visione presso il front office dell'Istituto.


     

  • Nomina responsabile di laboratorio A. S. 2018/2019

    Nomina responsabile di laboratorio A. S. 2018/2019


     

  • GRADUATORIA DEFINITIVA PERSONALE ATA III FASCIA

    GRADUATORIA DEFINITIVA PERSONALE ATA III FASCIA


     

  • Concluso al Ruiz il primo progetto di Asl con l’Aeronautica Militare di Sigonella

     

    Dal 12 al 20 settembre  il percorso di crescita culturale degli allievi  del Ruiz si  è arricchito di un altro importante momento formativo:  30 studenti delle classi quarte e quinte del Liceo Scientifico delle Scienze Applicate e del Settore Tecnologico  sono stati infatti impegnati in  un progetto  di alternanza scuola-lavoro presso l’Aeroporto  Militare di Sigonella, grazie ad una convenzione sottoscritta dal Dirigente Scolastico, prof.ssa Maria Concetta Castorina, e dal Comandante del 41° Stormo e dell’Aeroporto di Sigonella, Colonnello Pilota Francesco Frare.
    Gli studenti, suddivisi in gruppi di lavoro e coordinati dal tutor aziendale, il luogotenente Giuseppe Fiore e dal tutor scolastico prof.ssa Gaetana Rizzotti, hanno seguito il personale militare nelle varie e articolate attività di gestione dell’importante struttura, affiancando a rotazione gli operatori di controllo dello spazio aereo, il personale del servizio  Radar, ufficiali e sottoufficiali del  Meteo, i tecnici del gruppo manutentori velivoli, interloquendo anche con i piloti ed i componenti degli equipaggi, nei gruppi di volo.
    Il progetto ha offerto agli alunni l’opportunità di implementare le capacità relazionali e di team working necessarie all’interno di una struttura organizzativa complessa, i cui vari livelli interagiscono dinamicamente per offrire servizi essenziali per la difesa e la gestione del traffico aereo. Fondamentale è stato il supporto dei referenti di reparto dai marescialli Carmelo Consoli, Salvatore Panebianco e Emanuele Praticò ai tenenti Antonello Calabrese e Alessio Inzeo, agli avieri Mauro Salvatore e Giuseppe La Spina, che hanno guidato i ragazzi nella loro esperienza formativa. Un ruolo speciale, nell’organizzazione di tutte le attività, ha avuto il maresciallo Carmelo Savoca a cui vanno i ringraziamenti della Dirigente e di tutto il corpo docenti.
    Essa, inoltre, è stata utile anche per l’orientamento in uscita, offrendo in unica soluzione la possibilità di osservare pressoché tutte le professionalità operanti nel settore aeronautico, dal pilota al controllore di volo, dal meteorologo al manutentore, all’operatore di supporto logistico a terra e a bordo.
    A conclusione dell’esperienza, gli studenti, nell’aula a gradoni del Ruiz hanno ricevuto gli attestati di partecipazione allo stage nel corso di una breve e ultima piacevole  lezione.
    Si attende, adesso, l’avvio del secondo progetto di ASL, previsto per il mese di Ottobre p.v.


     

  • FINALI DI ORIENTEERING A CHIETI

    Dal 18 al 21 di settembre si sono svolte a Chieti le finali nazionali dei giochi sportivi studenteschi di Orienteering. Gli alunni del Ruiz, che si erano affermati come campioni regionali , hanno preso parte a questa emozionante manifestazione insieme ad altre venti rappresentative provenienti da tutte le regioni italiane. Si tratta di Francesco e Roberto Spinali di 4 DL, Mattia Marazia di 5CL, Federica Cavallaro e Carola Di Salvo di 4 AT e  Valentina Tricarico di 4CL, accompagnati dalle professoresse Marinella Strazzulla e Matilde Di Grande.

    La competizione si è articolata in due momenti; il primo giorno i ragazzi hanno gareggiato in montagna tra i rilievi della Maielletta con condizioni meteo non proprio favorevoli, che hanno ridotto notevolmente la visibilità . Il secondo giorno invece gli atleti si sono sfidati in una appassionante staffetta a squadre nel centro storico di Chieti.
    I nostri ragazzi si sono confrontati con i migliori orientisti del settore scolastico italiano e in particolare con i giovani atleti del Trentino, del Veneto e dell' Alto Adige, che praticano questo sport ad altissimi livelli agonistici.
    La conformazione morfologica dei loro territori, infatti, ha favorito da tempo il diffondersi di questa disciplina sportiva, che invece da noi si pratica da poco tempo e soltanto a livello scolastico.
    Nonostante fossero alle prime armi, i giovani atleti hanno dato il massimo e sono riusciti a fare una dignitosa prestazione piazzandosi al quindicesimo posto.
    Speriamo che questa disciplina sportiva, dalla profonda valenza educativa, possa diffondersi sempre più a livello scolastico, facendo nuovi proseliti e mettendo in luce nuovi talenti.


     

  • PTOF- nomina Funzioni Strumentali - a. s. 2018/2019

    PTOF- nomina Funzioni Strumentali- a. s. 2018/2019


     

  • Report esiti alunni triennio 2015-2018

    Report esiti  alunni triennio 2015-2018


     

  • Convocazione docenti Consiglio di classe V CL

    Convocazione docenti Consiglio di classe V CL


     

  • Siracusa, Istituto Ruiz: al via diploma in quattro anni



    Siracusa, Istituto Ruiz: al via diploma in quattro anni
    L’intervista alla dirigente: “Sperimentazione in linea con Europa”

    SIRACUSA – Su 192 scuole scelte in tutto il territorio nazionale, sono quattro le scuole secondarie di secondo grado della Sicilia ammesse alla sperimentazione dei percorsi quadriennali, in seguito al bando 2017 emanato dal Miur. Tra le scuole selezionate, anche l’Istituto superiore A. Ruiz di Augusta (Siracusa) con 20 alunni di primo anno, che si apprestano ad iniziare il percorso sperimentale del Liceo scientifico e scienze applicate.
    “La vision della nostra scuola- ha affermato la dirigente scolastica Maria Concetta Castorina- e’ quella di sperimentare i percorsi e di volere anche trovare una soluzione ai problemi. Vogliamo essere protagonisti dei cambiamenti. Subirli non e’ mai positivo”.
    La professoressa Tiziana Coppola ha spiegato come il Ruiz abbia visto nel corso quadriennale una buona opportunita’ in linea con l’impostazione della scuola europea ed un valido strumento per superare le distanze del sistema educativo italiano ed il mondo del lavoro. Il percorso quadriennale non prevede tagli ai programmi, ma una riorganizzazione dei contenuti. La compensazione delle ore si realizzera’ attraverso una didattica innovativa, in cui lo studio di tutte le discipline sara’, inoltre, garantito con un potenziamento dell’orario.
    Il percorso formativo della classe sperimentale siciliana sara’ suddiviso in due bienni con una redistribuzione delle ore del quinquennio, con un peso maggiore di lezioni, e con l’aggiunta di una formazione a distanza. “Al di fuori dell’orario curriculare- ha aggiunto la dirigente scolastica- la classe si rivedra’ con gli insegnanti in modo virtuale, attraverso la piattaforma Moodle, su cui postera’ compiti e lavori svolti. Tutte le elaborazioni verranno riutilizzate in una didattica interattiva”.
    “Il primo anno- ha spiegato la professoressa e vicaria della scuola Anna Belluso- gli studenti svolgeranno 31 ore settimanali, 32 nel secondo e 34 ore sia nel terzo che al quarto anno. Una seconda parte di studio prevede un’articolazione oraria a moduli e la formazione a distanza. I ragazzi avranno a disposizione i laboratori di fisica, chimica, biologia e robotica”. I destinatari del progetto hanno una preparazione eterogenea, non sono stati selezionati per entrare a fare parte del percorso quadriennale: “Abbiamo pensato- hanno voluto precisare le docenti- che non era necessario alcun criterio di selezione per sperimentare un liceo adatto a tutti”.


     

  • Regolamento per l'uso di internet e della posta elettronica

    Regolamento per l'uso di internet e della posta elettronica


     

  • Informativa privacy

    Informativa privacy.


     

  • Orario provvisorio ITSE

    Orario provvisorio classi ITSE in vigore dal 17 al 22 settembre 2018


     

  • PROGETTO ACCOGLIENZA CLASSI PRIME AL RUIZ

    Nella  cornice dell’Aula magna  dell’Istituto Arangio Ruiz,  ieri 12 settembre, si è tenuto il “Progetto accoglienza” riservato alle classi prime dei vari indirizzi di cui si compone la scuola  guidata dalla dirigente scolastica, prof.ssa Maria Concetta Castorina, che ha fortemente voluto l’iniziativa.
    Accompagnati dai loro genitori gli studenti hanno potuto avere un primo approccio con la loro nuova scuola, ricevendo utili informazioni sull’offerta formativa dell’istituto prevede, oltre che sulle tante attività di cui si fa promotore.
    Ad accogliere i giovani ospiti e i loro familiari, erano presenti la prof.ssa Rosanna Bellistri, referente del progetto, la dirigente scolastica , la vicaria prof.ssa Anna Belluso e  tutto il personale   docente che hanno illustrato il Regolamento d’Istituto e l’ampia  offerta formativa della scuola, finalizzata a garantire il  successo di tutti gli allievi. 
    Le “matricole”  frequenteranno i quattro indirizzi della scuola: Liceo delle Scienze Applicate, Istituto Tecnico Settore Economico,  Istituto Tecnico Settore Tecnologico,  e il nuovo Liceo quadriennale delle Scienze Applicate.  Il  Ruiz è infatti una delle 192 scuole scelte in tutto il territorio nazionale dal Miur,  per questa sperimentazione che coingerà 20 alunni di primo anno. Si tratta di un percorso che vedrà l’Istituto protagonista di un cambiamento in linea con l’impostazione delle scuole europee: nessun taglio ai programmi , ma una compensazione delle ore attraverso una didattica innovativa e interattiva, accompagnata da una formazione a distanza, attraverso la piattaforma Moodle.
    Primo giorno di scuola anche per gli alunni stranieri ospitati questo anno al Ruiz grazie all’associazione AFS Intercultura,  che quale  opera nel mondo per diffondere la cultura della  pace attraverso gli scambi studenteschi e con la quale l’istituto collabora da più di vent’anni.    Emozionati gli exchange students   si sono presentati alla numerosa platea:  lo statunitense Aaron, che frequenterà la 4DL LSSA, la messicana Deborah, iscritta in 4CL LSSA e la giapponese Madoka, che andrà in 4AT Turismo.
    Dopo questo momento collettivo, i ragazzi sono stati assegnati alle varie classi, fra l’emozione dei genitori, e affidati loro tutor, alunni del triennio che li hanno guidati nella visita del locali della scuola. Infine alle ore 10.00 c’è stato un gradito breakfast  per chiudere in allegria questo primo giorno di scuola ,  punto di partenza verso una proficua e serena collaborazione tra scuola e famiglie.
    Ora il “Progetto accoglienza” continuerà nelle classi, con attività svolte nelle singole prime classi alla presenza degli insegnanti curriculari e degli studenti tutor, per favorire l’integrazione e la socializzazione degli allievi.


     

  • Pubblicazione orario della prima settimana

    Orario della prima settimana


     

  • COMUNICATO IMPORTANTE

    Si comunica che in data odierna si è proceduto all’abbinamento dei gruppi-classe alle sezioni per tutti gli indirizzi.
    Il risultato è il seguente:
     
    ISTITUTO TECNICO SETTORE ECONOMICO – TURISMO:
    Gruppo  1                          classe    I AT
    Gruppo  2                          classe    I BT
    Gruppo  3                          classe    I CT
     
     
    LICEO SCIENTIFICO DELLE SCIENZE APPLICATE:
    Gruppo  1                          classe    I AL
    Gruppo  2                          classe    I BL
    Gruppo  3                          classe    I CL


     

  • AVVISO IMPORTANTE

    Giorno 12 settembre 2018 le classi prime 8.30/10.30

    Giorno 13 Settembre 2018 tutte le classi 8.20/11.05


     

  • Consiglio di Istituto: convocazione del 10 settembre 2018

    Consiglio di Istituto: convocazione del 10 settembre 2018


     

  • IL RUIZ AL TROFEO DELLE REGIONI

    Sabato 1 e Domenica 2 Settembre a Comacchio, in provincia di Ferrara, presso il Villaggio Spiaggia Romea si è svolto il Trofeo delle Regioni di Orienteering, una competizione nazionale a cui hanno partecipato le rappresentative regionali del settore agonistico giovanile.  Dunque non si è trattato di una gara dilettantistica di livello scolastico, bensì di una competizione di elevato livello tecnico a cui hanno preso parte tutti i campioni italiani di orienteering del settore giovanile.

    La Sicilia ha partecipato per la prima volta con una corposa rappresentativa e tra i suoi atleti il Comitato Regionale ha convocato cinque atleti del Ruiz di Augusta che durante l’anno scolastico si erano distinti per le loro prestazioni nel Campionato Regionale.
    Gli alunni partecipanti sono stati: Roberta Di Bartolo e Valentina Tricarico di IV CL, Francesco e Roberto Spinali di IV DL, Giuseppe Scaletta di V BT, accompagnati dall’insegnante referente per l’orienteering Marinella Strazzulla.
    E’ stata un esperienza molto formativa per i nostri ragazzi che si sono potuti confrontare con le  realtà locali di altre regioni dove questa disciplina sportiva ha una grande tradizione e viene praticata ad altissimi livelli e con straordinari risultati. Hanno potuto sperimentare che quella che per loro è solo un’attività dilettantistica di contorno , in altre regioni come il Trentino, il Veneto e la Lombardia, è una disciplina sportiva tenuta in grande considerazione,  che richiede grande preparazione fisica e tecnica.
    I ragazzi hanno gareggiato con impegno sia in una gara individuale che in una staffetta a squadre, hanno messo in campo tutte le proprie capacità e le proprie energie senza risparmiarsi e riportando risultati tali da condurre la squadra siciliana all’undicesimo posto della classifica finale.
    Il prossimo appuntamento per i giovani atleti del Ruiz sarà il 22 e 23 settembre a L’Aquila dove parteciperanno  di diritto alle Finali Nazionali dei Giochi Sportivi Studenteschi, avendo vinto la fase regionale lo scorso giugno.   La rappresentativa maschile sarà formata da Spinali Francesco, Spinali Roberto e da Mattia Marazia di V CL. La rappresentativa femminile invece sarà formata da Valentina Tricarico, da Federica Cavallaro e Carola Di Salvo di IV AT


     

Attivo dal 09 Maggio 2016.

STATISTICHE-MONITORAGGI

NEWSLETTER

RISERVATO AL PERSONALE IN SERVIZIO NEL NOSTRO ISTITUTO
PER RICEVERE LE CIRCOLARI DIRETTAMENTE NELLA TUA E-MAIL ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DELLA NOSTRA SCUOLA
LOGIN PER LE FAMIGLIE
TUTORIAL REGISTRO PER LE FAMIGLIE
LA NOSTRA SCUOLA E' AD IMPATTTO ZERO